Situazione sanitaria

Le strutture sanitarie pubbliche e private sono inadeguate anche per semplici interventi o per accertamenti clinici. Solo a Dhaka si trovano alcune strutture sanitarie private cui ci si può rivolgere nei casi di emergenza.

Si raccomanda, pertanto, prima di intraprendere un viaggio in Bangladesh, di stipulare una polizza assicurativa adeguata che preveda, oltre alla copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario  del malato o il suo trasferimento in altro Paese.
Si consiglia, inoltre, di viaggiare con una scorta di medicinali specifici di cui si ha bisogno per ragioni personali, nonché di antibiotici contro affezioni intestinali, antistaminici, prodotti repellenti contro insetti e punture di zanzare, disinfettanti, ecc.

Vaccinazioni: obbligatorie nessuna. Sono consigliate vaccinazioni contro l’epatite virale, il tifo ed il tetano. E’ anche raccomandabile la profilassi contro la malaria.

Avvertenze: Sono assolutamente da evitare cibi e verdure crudi, frutta che non si sbucci, l’acqua non sterilizzata e ghiaccio nelle bevande.